Tutti insieme a tavola a Capodanno!

persone che brindano a capodanno

 

Il Capodanno  è un momento di Gioia,  Amore da vivere in compagnia  con la famiglia,  con gli amici.  Momento anche di lunghe  cene, aspettando e brindando tutti insieme per l’anno  nuovo che verrà, in un clima di attesa, ottimismo e speranza.

Piccoli e grandi trucchi per renderlo Indimenticabile
Scegliere le persone giuste con cui trascorrerlo: la scelta delle persone è soggettiva,  ma l’ importante è farlo in piena libertà, coinvolgendo anche persone che rischiano di trascorrere da soli questo giorno di festa,  con l’obiettivo di stare bene e divertirsi!

Scegliere insieme il Menù delle feste: attivarsi ognuno degli invitati per prepararlo e comprare il necessario.

Cucinare tutti insieme: in un clima di allegria preparare tutti insieme le varie pietanze,  contribuendo ognuno in base alle proprie capacità (chi taglia, chi cucina e chi assaggia).

In tal modo tutti possono rilassarsi e godersi la serata!

Decorare la tavola con creatività e originalità:  rendere la tavola speciale,  apparecchiandola con piccoli e grandi accorgimenti.

Esempi potrebbero essere:

-segnaposti personalizzati  con una frase o un disegno dedicato ad ogni singola persona;

– un bel centro tavola creato con le vostre mani,  usare piatti e bicchieri colorati;

– presentare i piatti in modo gustoso e gioioso per gli occhi ed il palato.

Coinvolgere i bambini nelle attività di cucina e di preparazione della tavola aumenta l’allegria e l’unione e i bambini si sentono importanti e si divertono.

Lasciate spazio alla creatività, creando  un’ ambiente allegro, caloroso ed unico!

imgres

 

Mangiare con gusto: godersi il cibo, mangiando lentamente e assaporando il sapore ed il gusto.  In questo periodo di festa, la regola è  allontanare il senso di colpa e mangiare con tranquillità e serenità. Il cibo condiviso insieme ad altri, assume un sapore di armonia, di gioia !

Spegnere la televisione e lasciare spazio alla musica: una musica di sottofondo favorisce il dialogo e l’ascolto, mentre, la televisione  distrae, crea confusione ed isolamento. Essere Presenti a  tavola vuol dire condividere emozioni, pensieri, sogni, godendo il momento a pieno.

 Evitare polemiche a tavola: parlare del momento che si sta vivendo o di qualsiasi altro argomento con toni calmi e rilassati. Tutto questo favorirà un clima  sereno!

Sarebbe bello concludere la cena con un Rituale di gruppo, per salutare l’anno vecchio ed accogliere con positività e gioia l’anno nuovo.

Un rituale utile per iniziare l’anno nuovo con maggiore consapevolezza su se stessi e sugli obiettivi da raggiungere, consiste nel  condividere in cerchio a parole o con bigliettini scritti, cosa si vuol conservare e portare con sé dell’anno vecchio e cosa abbandonare, facendo scorrere liberamente le emozioni, le speranze ed i sogni.

Gli atri ascoltano e aspettano il loro turno con presenza ed in contatto con se stessi e le loro emozioni.  I bigliettini da abbandonare possono anche essere distrutti tutti insieme.

Alla fine un abbraccione di gruppo, tanta energia positiva per iniziare l’anno nuovo e tanti  auguri!

 

Auguro a tutti un Capodanno ricco di gioia, armonia ed energia positiva!

Dr.ssa Annalisa Allocca Psicologa Clinica e di Comunità

Informazioni su Dr.ssa Annalisa Allocca - Psicologa 27 Articles
Psicologa Clinica e di Comunità, specializzanda presso l’IGAT di Napoli “ Scuola di Specializzazione in Psicoterapia della Gestalt e Analisi Transazionale” In diversi anni di attività ho collaborato con vari enti associativi ed istituzionali in progetti rivolti a famiglie disagiate, adolescenti a rischio e diversamente abili, organizzato seminari e convegni su tematiche di vario genere e condotto corsi di preparazione alla nascita e di sostegno alla genitorialità. Inoltre ho maturato esperienza in yoga della risata presso l’istituto penale per minori di Napoli che ha sede a Nisida fino a diventare leader in tale disciplina. Attualmente svolgo attività privata consistente in sostegno psicologico individuale, di gruppo e di coppia rivolto ad adulti, adolescenti, bambini e genitori, collaboro con la Clinica Santa Patrizia nel protocollo SICOB per la valutazione psicologica del paziente obeso candidato alla chirurgia bariatrica e conduco gruppi motivazionali alla dieta, antistress e di sostegno alla genitorialità.

Sei il primo a commentare

Lascia un messaggio

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*